Ubicato nelle immediate vicinanze di Casertavecchia, e' l'esempio vivente del come i Borboni costruivano i nuovi borghi per sperimentarvi impianti industriali su basi di assoluta autonomia aziendale. Nata da un capriccio di Ferdinando IV, la Real Colonia ha comunque un grande merito: aver dato l'avvio ad una tradizione serica che oggi e' ancora fortemente presente e che e' stato il piu' vasto impianto per la lavorazione delle sete e la produzione dei manufatti in seta esistente. La localita' di san Leucio e' alle pendici dell'omonimo colle che prende il nome da una chiesetta longobarda intitolata al Santo. La visita al Complesso Monumentale di san Leucio richiede un'attenzione particolare in quanto le testimonianze artistiche s'intrecciano continuamente con quelle di una piccola citta' industriale; le testimonianze della presenza della famiglia reale sono quasi un tutt'uno con quelle della vita e delle varie attivita' degli operai e dei maestri della seta e dell'attivita' quotidiana.

Menù pizza

Menù Pizza

Visitare Casertavecchia

Visita guidata al borgo di Caserta Vecchia con pranzo o cena alla Tana Del Lupo